Impresa di Pulizie a Torino

Derattizzazione

Un piccolo roditore bruno dalle grandi orecchie viene fatto oggetto di un intervento di derattizzazione a Torino, basato sulla disinfestazione ecologica.

Derattizzazione Torino e provincia

ML Service è certificata HACCP per lo svolgimento degli interventi di derattizzazione ambientale, per privati e aziende.

Per derattizzazione topi si intendono tutte le operazioni rivolte alla cattura e alla rimozione della categoria dei roditori, tra cui ratti e topi.

I ratti si distinguono dai topi per le loro dimensioni maggiori: hanno orecchie più lunghe e si riconoscono in quanto hanno la testa più grande e la coda più lunga rispetto al resto del proprio corpo.

Prenota un Sopralluogo

Derattizzazione Torino: come viene strutturata

La derattizzazione non avviene mai in un unico intervento. La procedura standard è:

  • sopralluogo per definire la tipologia di infestazione
  • valutazione quantitativa della colonia dei roditori. Viene stabilita dal responsabile tecnico sulla base degli escrementi trovati in loco, della presenza di nidi o di luoghi di alimentazione.
  • predisposizione delle scatole contenenti le esche rodenticide in prossimità dei focolai di infestazione. A circa 1,5 metri di altezza sopra la posizione di ciascuna scatola, va collocato il cartello segnalatore per punto esca.
    Il cartello deve riportare:

    • il numero di scatola relativa
    • il principio attivo inserito
    • la procedura da seguire per la segnalazione al centro antiveleni in caso di manomissione.
  • monitoraggio roditori: questa fase può avere una durata variabile, in quanto si attende che il roditore venga attratto dal mangime inserito nell’esca.

Può intercorrere da una settimana ad un mese, in quanto il roditore può avvicinarsi all’esca in un primo tempo e tornare per mangiare in un secondo momento.

Dopo aver assunto il mangime, il topo muore trascorsi da 2 a 3 giorni.

Derattizzazione Ecologica

La derattizzazione ecologica, spesso citata anche come derattizzazione eco-compatibile e etologica, viene eseguita nelle aziende appartenenti alla filiera agro-alimentare e alla ristorazione.

Durante la derattizzazione ecologica topi, il responsabile tecnico provvede all’installazione di scatole a cattura dotate di piastre collanti, che vanno a sostituirsi alle esche rodenticide.
La loro particolare composizione è scelta per il settore alimentare in quanto priva di allergeni, resistente all’acqua e alla formazione di muffe o fenomeni di decomposizione.
Inoltre, l’utilizzo delle piastre collanti evita che che il prodotto derattizzante possa venire a contatto con gli alimenti, dopo esser stato trasportato fuori dagli erogatori dai roditori.

Questa procedura elimina il rischio di decomposizione del topo al di fuori dell’area trattata, assicurando al trattamento di derattizzazione ecologica il pieno rispetto delle disposizioni a livello igienico previste dalla certificazione HACCP.