Impresa di Pulizie a Torino

Pulizie Uffici

Particolare delle pulizie uffici a Torino. Il titolare della ditta ML Service, in abbigliamento blu da lavoro, pulisce il retro di una sedia da ufficio con un panno giallo. In primo piano lo schermo e la tastiera di un computer poggiati su una scrivania bianca.Sullo sfondo pareti bianche e in posizione centrale un mobile a 5 ante di colore grigio scuro. Sulla destra una parete in vetro con motivi smerigliati.

Il servizio di pulizie uffici Torino viene fornito con una gestione cadenzata e personalizzata a seconda delle esigenze e delle caratteristiche dell’ambiente.

A seguito del primo sopralluogo realizziamo il capitolato delle attività  e la pianificazione dei servizi dedicati.

L’elemento caratterizzante i preventivi per le pulizie uffici è la cadenza programmata delle attività, che evita sorprese sgradite al cliente e ci permette di offrire un servizio puntuale, non esoso.

La cadenza delle attività

  • DA QUOTIDIANA A UNA VOLTA ALLA SETTIMANA
    • pulizia e spolveratura mobili di arredamento (sedie, tavoli, cassettiere, mensole e archivi)
    • apparecchiature elettriche (monitor, stampanti, telefoni)
    • sanificazione dei servizi igienici (lavandini, rubinetterie, water, bidet);
  • MENSILE/BIMESTRALE/TRIMESTRALE
    lavaggio vetri, porte e spolveratura di quadri e accessori di arredamento.

Servizi & Accessori

Nei preventivi per le pulizie uffici Torino includiamo anche la fornitura dei prodotti da bagno:
  • carta igienica
  • detergenti (sapone) neutro per le mani
  • sacchi neri
Ultima tappa delle pulizie uffici a Torino: la sanificazione dei servizi. L'operatore vestito di nero in posizione inginocchiata pulisce le superfici dei sanitari con un panno giallo e un detergente rosso. A sinistra il bidet e il water, sullo sfondo il lavabo e una piccola pattumiera a pedale bianca. A destra, la porta di ingresso aperta verso l'interno.

Quando avviene la pulizia degli uffici?

La pulizia uffici giornaliera è il servizio elargito in tutti gli uffici che sono oggetto di un ampio flusso di persone: ad esempio concessioni, uffici pubblici o uffici privati frequentati da un numero elevato di personale, clienti, collaboratori.

In cosa consiste la pulizia ordinaria uffici

La pulizia ordinaria quotidiana consiste nella:
  • spolveratura arredo, mobilio, porte, tavoli, sedie;
  • pulitura pavimentazioni;
  • spolvero apparecchiature, ad esempio stampanti, telefoni, ecc…
L’attività settimanale è riservata a:
  • ante, vetrate o pareti a vista;
  • deragnatura – 1 volta alla settimana o ogni 2 settimane;
La pulizia mensile è dedicata a:
  • spolvero superfici, arredi e mobilio alto.
I locali adibiti a bagno vengono trattati quotidianamente. 
Nella pulizia ordinaria, 1 volta al mese, vengono curati i rivestimenti piastrellati dei servizi igienici.
Un elemento importante, che non va mai trascurato, è la profumazione, con cui non intendiamo l’odore lasciato dai prodotti di pulizia, ma intendiamo un odore gradevole per tutti coloro, in primis i lavoratori, che occupano, anche temporaneamente, l’ufficio.
 Si interviene andando a neutralizzare gli odori stabili (dovuti ad esempio a vecchi arredi) e a rendere l’ambiente gradevole con profumatori professionali. Lo stesso vale per i servizi igienici. 
Ricordiamo sempre che un ufficio profumato e pulito aumenta la produttività dei collaboratori.
I profumatori vengono semplicemente nebulizzati nei cestini, sui tappeti e non rovinano e non macchiano nessun tipo di superficie. Questi prodotti vanno maneggiati ed utilizzati esclusivamente da personale autorizzato in quanto contengono specifici principi attivi che, se nebulizzati sulle superfici sbagliate (ad esempio su pellame, determinate tipologie di arredi, muri) possono creare danni ingenti.
L’operatore che effettua l’intervento deve sapere come utilizzarli.

Vediamo due caratteristiche fondamentali del servizio di pulizia uffici :

GESTIONE PRODOTTI

Tutti i prodotti utilizzati devono riportare esattamente in etichetta quanto contenuto all’interno del flacone. Molto spesso le aziende di pulizia travasano i prodotti, ma il flacone di competenza deve essere presente e, ben visibile nella parte esterna, deve essere presente l’etichetta che ne specifica le caratteristiche, oltre a dove e come impiegarlo.

La MLS S.r.l. utilizza negli uffici e negli studi professionali prodotti professionali HACCP che abbattono la carica batterica, del tutto inodori perché nascono per trattare gli ambienti del settore alimentare (ma possono essere impiegati con l’aggiunta della fragranza profumata desiderata).

SMALTIMENTO SACCHETTI

Diverse imprese che effettuano le pulizia degli uffici non cambiano i sacchetti dei cestini dell’immondizia, ma travasano il loro contenuto in sacchi più grandi che vengono successivamente smaltiti.

Apparentemente può essere considerata una soluzione rispettosa dell’ambiente e più economica, ma se nei cestini è stato buttato un alimento, dallo yogurt al bicchiere caffè, il sacchetto può restare macchiato e i residui organici andranno a generare odori sgradevoli.

Pertanto quest’abitudine equivale a non elargire in maniera corretta il servizio di pulizia.

Pulizia uffici per uffici tecnici e/o amministrativi (geometri, ingegneri, ecc..)

Ad inizio attività è possibile valutare e richiedere servizi particolari, quali ad esempio:
materiali/oggetti da non spostare/non includere nelle pulizie, o viceversa con le opportune specifiche.

Per ottimizzare tempo e risorse economiche, si consiglia di lasciare le superfici e le scrivanie il più libere possibile prima dell’attività di pulizia (su base quotidiana, il mancato rispetto di questo elemento incide su costi del +5%).

Pulizia uffici con vetrate divisorie

Rientrano in questa categoria tutti gli uffici che hanno vetrate, barriere e/o separé in vetro temperato, per cui va programmato un intervento aggiuntivo al servizio di pulizia ordinario.
Fino a 10 vetrate separé viene programmata una mezza giornata lavorativa aggiuntiva. Il lavaggio dei vetri a stecca non viene quindi pianificato bimestralmente, o trimestralmente, ma viene programmato mensilmente.

Pulizia uffici durante le chiusure natalizie

È consigliabile, durante le chiusure prolungate degli uffici, ad esempio durante le ferie estive e/o natalizie (fatta eccezione per i weekend) programmare una pulizia di fondo all’interno degli arredi. Viene considerata come servizio di pulizia straordinario a capitolato.
L’attività contempla lo svuotamento del mobilio, la pulizia ed il riordino.

Operazioni di pulizia uffici straordinarie: trattamento pavimentazioni

Ogni ufficio rappresenta un discorso a sé per quanto riguarda il trattamento straordinario delle pavimentazioni.
Intanto è fondamentale distinguere tra:

  • pavimentazione dalla superficie dura: fra cui il marmo, il granito, il grès porcellanato;
  • pavimentazione dalla superficie morbida: ad esempio il parquet o il laminato.

La particolarità delle superfici dure è legata al fatto che possono essere trattare conferendo loro una nuova vita, parliamo di levigatura o microlevigatura, ovvero trattamenti che ripristinano completamente le superfici su cui viene effettuato l’intervento.

Per quanto riguarda invece le superfici morbide, il trattamento è consigliabile solo sul parquet e non sul laminato. Questo perché a distanza di breve tempo, per la particolare natura porosa, anche il miglior laminato può perdere la sua lucidità. In particolare negli uffici dotati di sala mensa, il rischio della caduta di liquidi è elevato e quelli che causare maggiori danni sono il liquido idroalcolico (sempre più utilizzato come conseguenza diretta della pandemia da COVID-19) ma parliamo anche di aceto e soprattutto di olio, impossibile da eliminare completamente.